Unstudio per Hanjie Wanda Square

Hanjie Wanda Square  

La città Wuhan vede terminato il nuovo centro commerciale Hanjie Wanda Square firmato dallo studio olandese UNSTUDIO.
Il progetto si basa sul concetto “sinergia dei flussi” integrando elementi contemporanei e tradizionali. Il rivestimento esterno ricrea perfettamente il movimento dell’acqua grazie alla combinazione di materiali tradizionali, il vetro, e contemporanei, l’acciaio inox, modellati all’interno di nove moduli diversi di sfere, i quali contengono sistemi di illuminazione Led, che programmandoli creano effetti di luce per particolari ricorrenze.

L’interno si configura in due spazi ben definiti ma integrati: atrio nord e atrio sud, i quali si
differenziano per materiali e forme. L’atrio nord, considerato lo spazio principale, ha due accessi ed è costituito da materiali caldi come l’oro e il bronzo, e rispecchia la cultura tradizionale del paese. L’atrio sud, con colori come l’argento e il grigio, rappresenta l’aspetto contemporaneo ed urbano della città.

Entrambi gli atri sono uniti dalla struttura ad imbuto che collega il piano terra e il tetto, e contiene gli ascensori panoramici.

www.unstudio.com

Il concetto “sinergia dei flussi” è applicato in tutta la progettazione: l’articolazione fluida dell’esterno attraverso l’uso dei materiali, il sistema di luci, e lo spazio interno, che attraverso passaggi di collegamento, crea percorsi dagli atri centrali ai livelli superiori.

Se ti è piaciuto questo post seguici dalla nostra pagina facebook a questo link: Epì Paidèia – Giornale online di Arte e Cultura

Annunci