Nozioni di base per imparare a fotografare con il fondale nero – Tecnica fotografia in studio

Nonostante le innovazioni tecnologiche sia nel campo delle fotocamere che dei software di fotoritocco l’elemento fondamentale in fotografia rimarrà sempre la luce, senza di essa la fotografia non può esistere, per questo motivo dobbiamo capire come si comporta e come gestirla, tutto ciò è essenziale quanto il saper fare una foto correttamente. I principi di base della luce sono sempre gli stessi indipendentemente dalla situazione in cui ci si trova.
Uno di questi principi base è la legge dell’inverso del quadrato, una legge che possiamo applicare nella fotografia in studio per realizzare foto con sfondi neri o scuri.

L’intensità luminosa (o l’illuminamento o l’irradianza) o di altre onde lineari emanate da una sorgente puntiforme è inversamente proporzionale al quadrato della distanza dalla sorgente; un oggetto delle stesse dimensioni di un altro oggetto due volte più distante dalla sorgente riceve il quadruplo dell’energia nello stesso periodo di tempo.

In questo video viene spiegato chiaramente come possiamo ottenere uno sfondo completamente al buio o illuminato a seconda della distanza della luce principale dall’ oggetto o la persona che si sta per fotografare. Il video è in inglese coi sottotitoli sempre in inglese, ma dovrebbe essere facilmente comprensibile anche a chi ha un livello base della conoscenza di questa lingua, in realtà è comprensibile anche guadando semplicemente le immagini.
Annunci