Film in uscita nel mese di Agosto 2013 – Rubrica Tutti al cinema!

CANI SCIOLTI
(Uscita in sala: 16/08/2013)
Regia: Baltasar Kormákur
Nazione: USA
Genere: Azione
Ironia e azione sono due espedienti narrativi che sempre più spesso vediamo andare a braccetto sul grande schermo. È il caso di Cani sciolti (titolo originale 2 Guns), in cui due criminali Bobby Trench (Denzel Washington) e Marcus Stigman (Mark Walberg) svaligiano un istituto di credito che ricicla denaro sporco per conto della malavita. Nel compiere l’impresa, però, i due ben presto scoprono rispettivamente la vera identità del “collega”: un agente delle forze speciali e un agente della DEA. In seguito al colpo, costruito ad arte, l’accoppiata decide di andare più a fondo nel caso, svincolandosi dai rispettivi superiori e arrivando a sfidare perfino la CIA. Film che, pur non risparmiando i tipici “botti di capodanno” nelle scene d’azione particolarmente movimentate cui ci ha abituati il cinema americano, si prospetta essere carico di umorismo e dialoghi brillanti, forse influenzato dalla lezione di Tarantino. Insomma, per gli appassionati del genere assolutamente da non perdere.
ELYSIUM
(Uscita in sala in Italia: 29/08/2013)
Regia: Neill Blomkamp
Nazione: USA
Genere: Fantascienza, Distopico
2154. Un umanità divisa in due grandi classi, una di stanza sulla colonia spaziale di Elysium, sommersa dai privilegi e dal lusso, l’altra relegata sulla Terra, ormai ridotta a un mondo post-apocalittico, e condannata alla miseria e alla morte. Il protagonista Max (Matt Damon), un “terrestre” destinato, senza le necessarie cure, a morire a causa di un incidente da radiazioni, cercherà di raggiungere Elysium per tentare di sovvertire il sistema e ridonare all’intera umanità pace, uguaglianza e benessere. Ritorna ancora una volta la tematica del futuro distopico, riprendendo tratti e suggestioni già presenti in altre pellicole, da Blade Runner a The Island, ma trasformando la pura e semplice fantascienza in un futuristico “dramma sociale” e creando uno scenario interessante, che ripropone nuovamente la tematica del progresso tecnologico e dei suoi rischi, idea quanto mai attuale e mai abbastanza sviluppata, in un epoca che idolatra la tecnica e spesso dimentica i valori umani.

IN TRANCE
(Uscita in sala in Italia: 29/08/2013)
Regia: Danny Boyle
Nazione: UK
Genere: Azione, Thriller psicologico
Durante una rapina, il cui obiettivo è un quadro di inestimabile valore, Simon Newton (James McAvoy), assistente in una casa d’aste e complice della banda di ladri, capeggiata dal gangster Franck (Vincent Cassel), viene colpito alla testa e affetto da amnesia, dimenticando così il luogo dove è nascosto la preziosa refurtiva. Per evitare le ritorsioni dei suoi compagni, che lo sospettano di doppio gioco, si rivolge a un’ipnoterapeuta, affinché lo aiuti a recuperare i propri ricordi, compresa l’informazione che gli salverà la vita, attraverso la trance. Dal regista di Trainspotting e The Millionaire, un thriller psicologico di stampo tipicamente “europeo”. In trance alterna azione e distensione, dramma e riflessione, e si preannuncia come un film equilibrato, pur estremamente dinamico. Una storia basata sull’oblio e sulla psicanalisi, che si propone di analizzare il livello più profondo e nascosto dell’uomo e di riportare alla luce le memorie perdute, a volte più vitali di quanto non immaginiamo.

Giorgio Todesco
Annunci