Yahoo acquista Tumblr, utenti in rivolta!

Tumblr è uno dei social network più in crescita al giorno d’oggi. È uno dei punti di forza di tanti fotografi emergenti che vogliono farsi conoscere attraverso il web.
L’annuncio dell’acquisizione da parte di Yahoo! ha mobilitato molti degli utenti di Tumblr, preoccupati per il futuro della piattaforma sociale.
Uno dei principali motivi di preoccupazione per gli utenti è legato alla censura. Tumblr è noto per permettere la pubblicazione di qualsiasi tipo di contenuto (in realtà, è noto per il suo contenuto sessuale esplicito). Non come altri servizi volti a fotografi appartenenti alla community Yahoo! come Flickr, che in questi termini non sembrano essere particolarmente flessibili, e che in passato sono stati coinvolti in numerose polemiche. 
Un altro motivo è la possibile monetizzazione di alcuni servizi oggi free. Yahoo! ha previsto che i guadagni saranno oltre i $ 100 milioni nel 2013,  il che è abbastanza complicato se si considera che nel 2012 ci sono state molteplici perdite. Ma come otterrà dei profitti così redditizi? Probabilmente monetizzerà alcuni dei suoi servizi, introdurrà la pubblicità e tante altre modifiche a scapito delle libertà degli utenti. È successo con Flickr, per cui sembra abbastanza prevedibile che accada ciò anche con Tumblr.
Per queste ed altre ragioni gli utenti Tumblr hanno deciso di mobilitarsi e stanno raccogliendo firme per impedire l’acquisizione. il primo giorno hanno raggiunto più di 160.000 firme. I direttori di Yahoo! hanno cercato di calmare gli utenti giurando che non “toccheranno” Tumblr, ma miglioreranno soltanto i servizi finora offerti.

S. Alessandra Severino: Flickr