Nikon pensa ad un ritorno al passato: una gamma di prodotti ispirata alla FM2

Le voci di corridoio che si susseguono in questi giorni, relative ad un modello di fotocamera Nikon in stile retrò, potrebbero essere confermate nel prossimo mese di novembre. Si pensa, infatti, che Nikon voglia introdurre alla propria gamma di prodotti una fotocamera digitale ispirata al design della tanto amata FM2 a pellicola.

Il cuore digitale della futura DF (Digital Fusion) sarà un sensore digitale Full Frame, ripreso dal modello D4, con una risoluzione di 16,2 megapixel e processore EXPEED 3. Il design del corpo sarà ripreso dalla FM2, con dimensioni di 143,5x110x66,5 mm e, probabilmente, sarà disponibile in due colori: tutta nera e nera/argento.

Il minino a pentaprisma – quindi non sarà mirrorless – sarà più grande e innesto Nikon, ovviamente. Il range degli ISO andrà da 100 a 12.800 nativi, con estensione da 50 a 108.200 ISO.
La velocità di scatto sarà di 5,5 fotogrammi al secondo fino a 100 scatti e le immagini verranno visualizzate su un display da 3,2”. Non è prevista la funzione di registrazione video.
E’ previsto, inoltre, l’ abbinamento in kit con un’ edizione speciale dell’ obiettivo Nikkor 50mm f/1.8, il quale avrà un design adattato allo stile della macchina.
Dunque, non ci resta che avere pazienza e attendere la prima settimana di novembre, nella quale si pensa verrà annunciata al Salon de la Photo di Parigi…e “It’s in my hands, again”.
Annunci