Sardegna: il ciclone Cleopatra devasta l’isola. Diciotto morti e 2700 sfollati – FOTO e VIDEO

Olbia (Ansa)
La Sardegna è in ginocchio. Nella notte di ieri l’isola è stata investita dal ciclone Cleopatra, che ha riversato sul territorio sardo 450 millilitri di pioggia in sole 12 ore. Una vera e propria bomba d’acqua che ha investito tutta l’isola, da nord a sud, provocando enormi danni alla popolazione e alle cose. 
(Ansa)
Le vittime finora accertate sono diciotto, fra cui due bambini: di queste ben tredici sono state rinvenute nella provincia di Olbia, la più colpita dal nubifragio. 2700 sono gli sfollati, 500 i chilometri di strade provinciali danneggiate. Più di 10.000 persone non hanno la corrente elettrica. I disagi si avvertono lungo tutta l’isola. 
Il governo ha subito stanziato 20 milioni di euro per i primi aiuti. Il premier Enrico Letta è in viaggio verso Olbia, per visitare le zone colpite dal nubifragio. È stato indetto lo stato di emergenza e preannunciato l’invio di ulteriori aiuti all’isola, appena la situazione sarà più chiara. 
Nel frattempo, in Parlamento è scoppiata la polemica: il Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando ha dichiarato che nei mesi scorsi, dopo alcune valutazioni, era stato “emesso un avviso indirizzato alla Regione in cui si indicava un’elevata criticità del rischio idrogeologico sui settori orientali e centromeridionali della Sardegna.” 
(Reuters)
Tale dichiarazione ha causato la reazione del capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, che ha assicurato che “il sistema di allertamento nazionale ha fatto il suo dovere” e ha minacciato che “chi ha lanciato false accuse ne risponderà”. Gabrielli ha sottolineato che il carattere eccezionale dell’evento ha reso impossibile un’opera di prevenzione adeguata. 
Angelo Cucca (AFP)
Molteplici le dichiarazioni di solidarietà dalle istituzioni: José Barroso, Papa Francesco, Giorgio Napolitano e Laura Boldrini hanno espresso messaggi di vicinanza alla popolazione sarda, al pari del presidente della Regione Ugo Cappellacci, anch’egli recatosi ad Olbia per parlare alla popolazione.
Di seguito alcune foto e video:

(Ansa)





Giovanni Zagarella

Annunci