CD Projekt Red annuncia: niente DRM per The Witcher 3

Buone notizie per i pc gamer di tutto il mondo.
Marcin Iwinski, capo sviluppatore di CD Projekt Red, ha recentemente annunciato sul blog ufficiale del team che The Witcher 3 non avrà alcun tipo di DRM sin dal giorno dell’uscita.
Per chi non lo sapesse, i DRM sono delle protezioni anti-pirateria e anti-usato che le aziende del settore videoludico utilizzano molto spesso e senza riguardo, soprattutto di recente.
Iwinski ha poi aggiunto che tutte le versioni del gioco (GOG, Steam o retail) saranno soggette alla suddetta politica, rimarcando l’assoluta libertà e sovranità dell’utente nei confronti dei propri acquisti che al giorno d’oggi non è più scontata come in precedenza.
Con questo annuncio i CD Projekt lanciano un chiaro messaggio ai publisher di tutto il mondo, oggi più che mai tristemente avvezzi ad imporre inutili e fastidiose limitazioni, season pass e online check che infastidiscono e incattiviscono sempre di più la notoriamente bistrattata community pc.
Detto ciò non resta che attendere con impazienza l’uscita del promettente The Witcher 3, prevista per il 2014 e non ancora ufficializzata.
Annunci