Il culto del corpo e il nudo nella fotografia sportiva del network ESPN

Fotografare un corpo, un corpo nudo in particolar modo, è uno dei compiti più delicati per qualsiasi artista, non solo per i  fotografi. È facile, molto facile cadere nella volgarità. È per questo che sono pochissimi gli artisti che riescono davvero a trasmettere la bellezza del corpo umano.

ESPN, ogni anno partendo dal 2009, realizza un servizio fotografico dove mostra le fantastiche possibilità fotografiche del corpo umano. In questo caso, fotografando gli atleti americani di tutte le età e condizioni.

 “Bodies We Want” è il titolo di questo servizio fotografico, arrivato alla sua quinta edizione, che abbraccia una vasta gamma di fisici, età e stili, dagli atleti più muscolosi a quelli meno.

Questa volta ESPN ha mostrato la realizzazione di queste sessioni con dei video (13 video, che potete vedere qui sotto) e le corrispondenti copertine. E ‘molto interessante guardare gli aspetti della sessione e sapere come si sono sentiti protagonisti. Un aspetto importante in un servizio fotografico, quasi essenziale, è parlare, discutere e mettere a proprio agio i  modelli. Un lavoro che, in numerose occasioni, è stato trascurato da molti fotografi.

Anche se non si possono trarre troppe informazioni tecniche sul metodo di lavoro fotografico, è molto interessante quel piccolo sguardo ai sentimenti dei diversi atleti, che si sono cimentati in modo ottimo nella mansione di modelli di nudo.

S. Alessandra Severino: Flickr