Interstellar, alla scoperta dell’universo con Christopher Nolan.

Regia: Christopher Nolan.
Cast: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Micheal Caine.
Genere: Fantascienza.
Uscita: Novembre 2014.

In un mondo ormai annientato dalle economie capitalistiche ed in cui scarseggiano persino le risorse alimentari, un team di esploratori, capeggiato da Cooper (Matthew McConaughey), si affida alla meccanica quantistica per attraversare le distanze siderali ed aprirsi a nuove possibilità.
Viene scoperto il ponte di Einstein-Rosen (concetto che abbiamo già conosciuto grazie a Thor), che rappresenta un tunnel spazio-temporale in grado di collegare punti dell’universo distanti anni luce e quindi utilizzabile per compiere viaggi interstellari. 
Questa intrigante trama prende spunto dalle teorie di Kip Thorne (fisico teorico ed astrofisico di fama mondiale), secondo cui esisterebbe un universo parallelo popolato da materia oscura; tale dimensione sarebbe strettamente legata alla nostra e la comunicazione tra le due avverrebbe proprio grazie ai suddetti wormhole
Si riflettono tematiche ambientaliste e forse un po’ di polemica nei confronti dell’odierna mancanza di interesse per i viaggi spaziali (è ormai lontano il tempo in cui Armstrong e Aldrin calpestarono il suolo lunare!) . 
Un compito arduo questa volta per il regista (che ci ha già abbondantemente stupito con Inception nel 2010), il quale dovrà cimentarsi con un plot che aspira a muoversi in ambiti ostici come quelli della fisica particellare e tuttavia ci aspettiamo, come sempre, qualcosa di ben riuscito
Prima sinossi ufficiale del film in italiano: 
In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l’agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un “wormhole” per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove dimensioni. Il granturco è l’unica coltivazione ancora in grado di crescere e loro sono intenzionati a trovare nuovi luoghi adatti a coltivarlo per il bene dell’umanità. Il regista visionario della trilogia de Il Cavaliere Oscuro ed Inception, che con i suoi film ha rinnovato più di ogni altro la cinematografia contemporanea, si misura questa volta con uno sci-fi dirigendo, come sempre, un cast eccezionale.
Il nuovo trailer ufficiale (in basso) dice ben poco, suggerisce qualcosa di epico ma è ancora tutto da scoprire. Non ci resta che attendere.
Annunci

Thor: The Dark World – Recensione Film

Il personaggio di Thor, basato sulla figura dell’omonimo dio del lampo e del tuono della mitologia norrena, pubblicato dalla Marvel Comics, rivive al cinema con “Thor-The Dark World” di Alan Taylor. Il nuovo regista, famoso per aver contribuito in alcuni episodi di telefilm come I Soprano e Il trono di spade, ha dato una visione diversa al nuovo film rispetto al primo atto. L’intento era quello di creare un mondo davvero credibile aggiungendo più dimensioni che non fossero semplicemente il palazzo o la sala del trono ma anche tutto quello che fa da contorno ad Asgard. La pellicola sembra molto più completa rispetto a quella del primo film. A partire dalla fotografia di Kramer Morgenthau, dal colore dato alle diverse ambientazioni e soprattutto al regno di Asgard. La visione, però, ha riportato alla mente alcuni richiami evidenti a Star Treck e Star Wars.

Alcuni li avevano ipotizzati già solo guardando il trailer, accentuato in alcune scene sicuramente dalla presenza di Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster. Chris Hemsworth ritorna ancora più credibile nei panni di Thor. Diverse scene d’azione valorizzano ancora di più il suo personaggio e le scene con Jane evidenziano la loro intensa intesa e il loro rapporto di coppia. Loki, il fratello cospiratore, interpretato ancora una volta da un bravissimo Tom Hiddleston, è al centro della scena, perfetto in ogni tipo di situazione. Nel film la cosa che più emerge è la relazione tra Thor e Loki: il primo dotato di una malvagità affascinante, l’altro nella sua purezza pecca di ingenuità. 

La lotta del bene contro il male si evidenzia nel film in modo molto lineare. Il tutto, è aiutato da una colonna sonora efficace e dagli effetti speciali molto curati. Thor-The Dark World si propone come una delle migliori produzioni Marvel degli ultimi tempi, dove humor e dramma si mescolano e intrattengono il pubblico senza annoiare. Rimanete in sala fino alla fine e, dopo i titoli di coda, vedrete un collegamento a The Guardians of The Galaxy e all’universo di Stan Lee che non muore mai.
Sinossi del film: The Dark World continua l’avventura di Thor, il Mitico Vendicatore, impegnato a lottare per salvare la Terra e i Nove Regni da un tenebroso nemico che minaccia l’intero universo. Subito dopo gli eventi di Thor e The Avengers, il semi-dio combatte per ristabilire ordine nel cosmo… ma un’antica razza guidata dal malvagio Malekith ritorna ad avvolgere l’universo nell’oscurità. Davanti a un nemico che nè Odino nè Asgard sono capaci di affrontare, Thor deve imbarcarsi nel più pericoloso viaggio che abbia mai dovuto affrontare di persona, un viaggio che lo porterà a riunirsi con Jane Foster e lo constringerà a sacrificare ogni cosa per salvare tutti. 

Voto 8/10
Stefania Sammarro

DOVE ACQUISTARE “THOR” AL MIGLIOR PREZZO


SE VUOI ACQUISTARE ALTRI DVD CERCALI SU AMAZON!

Thor: The Dark World, un salto di qualità

REGIA: Alan Taylor.
CAST: Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Anthony Hopkins, Idris Elba. 
GENERE: supereroi. 
USCITA: 20 Novembre 2013.

Cambia il regista ma non l’eroe! Dopo Thor e The Avengers, questa volta Thor si ritrova a combattere contro un nemico antico, deciso a far sprofondare l’universo nel caos e nell’oscurità. Senza mezzi termini, anche servendosi dell’alleanza con l’infido fratello Loki, il nostro valoroso protagonista fronteggerà la razza degli elfi oscuri, guidata dal perfido Malekith, con l’intento di proteggere l’amata e riportare la pace nell’universo.
A differenza del primo Thor di Kenneth Branagh, questa pellicola sembra essere una bomba pronta ad esplodere: garantisce azione, grandi effetti speciali e colpi di scena mozzafiato.

Perchè andarlo a vedere? La scelta del team creativo (a proprio agio con i personaggi Marvel) è garanzia di qualità, la trama è scorrevole ed avvincente, e non ci sono giri di parole o grandi aspirazioni di genere: quello a cui si punta è il puro intrattenimento. Un film per grandi e piccini che ha l’intenzione di entusiasmare, ma con leggerezza e coscienza di sé. 

Assolutamente consigliato.

DOVE ACQUISTARE “THOR” AL MIGLIOR PREZZO


SE VUOI ACQUISTARE ALTRI DVD CERCALI SU AMAZON!

Telefilm – News della settimana 26/10/13 – 03/11/13

Richard Madden
– Yunjin Kim, la Sun di Lost, ora tra le protagoniste della serie Mistresses, sarà nel futuro progetto della ABC, basato sul drama coreano Nine: Nine Time Travels, di cui sarà anche tra i produttori.
– Nuovo trailer del serial Klondike, con protagonista Richard-Rob Stark-Madden, Clicca Qui per vederlo.
– Riprendono le riprese di The White Queen, la serie tratta dal ciclo di romanzi storici di Philippa Gregory. Ecco la prima immagine dal set.

Scarlett Byrne
– New entry nel cast del serial Almost Human. John Larroquette interpreterà come personaggio ricorrente un geniale scienziato esperto di robotica.
– Scarlett Byrne, la Pansy Parkinson di Harry Potter, si è unita al cast del fantascientifico Falling Skies come personaggio regolare. Interpreterà una misteriosa ragazza dai poteri particolari e una connessione con gli alieni invasori.
– L’argentino Juan Pablo di Pace si è unito al cast di Dallas come personaggio regolare nel ruolo di Nicolas Treviño, un miliardario che ha costruito da solo la propria ricchezza, ma senza essere diventato un uomo senza scrupoli, anche se nasconde alcuni tragici segreti.
– Il 29 ottobbre il network AMC ha rinnovato The Walking Dead per la quinta stagione.

Gillian Anderson
– L’indimenticabile agente Scully di X Files, Gillian Anderson, ha confermato alla rivista Tv Guide Magazine, la sua partecipazione come guest anche alla seconda serie di Hannibal.
– La pluripremiata serie Glee, per la prossima e forse ultima stagione, potrebbe essere interamente ambientata a New York, dove già vivono alcuni dei suoi protagonisti. In oltre la Fox starebbe considerando di far trasferire il personaggio di Kurt in Russia
– La CBS sta pensando a uno spin off di How i Met Your Mother. Protagonisti della nuova serie sarebbe un nuovo gruppo di amici mentre la protagonista sarebbe un nuovo personaggio introdotto nell’ultima puntata della serie madre, che racconterà come ha incontrato il proprio futuro marito. Il MacLaren’s Pub sarebbe il punto comune tra i vecchi protagonisti e i nuovi.
– L’attore David Fonteno potrebbe diventare uno dei guest della serie Sleepy Hollow nella parte del reverendo Bolan, un prete cattolico proveniente da Manhattan, amico del capitano Frank Irving. Il personaggio apparirebbe nelle puntate 9 e 10.

– L’episodio del 19 novembre di Agent of Shield, “The Well”, continuerà la vicenda del nuovissimo film della Marvel, Thor: the dark world. L’episodio sarà diretto da Jonathan Frakes (conosciuto per Star Trek Next Generation), ma non ci sarà alcuna guest dal film.
– Il network Lifetime cancellerà la serie The Client List.