Samsung Galaxy NX, il nuovo ibrido Fotocamera-Smartphone con interfaccia Android

Scende in pista il nuovo ibrido di casa Samsung, la Galaxy NX, ardito esperimento di unione di una fotocamera con obiettivi intercambiabili e uno smartphone di fascia alta, se si tratti di una macchina fotografica con uno smartphone “incastonato” dietro l’obiettivo o viceversa dipenderà dall’uso che se ne vuole fare, come anche per altri modelli (Sony QX Lens-camera, Nokia Lumia 1020) non resta che scoprirne le caratteristiche.

  • Sensore CMOS da 20.3 Mpx APS-c (stesso della NX300)
  • Kit con obiettivo 18-55mm F3.5-5.6 
  • Autofocus ibrido avanzato (AIA): 105 punti di messa a fuoco; 247 punti di rilievo del contrasto
  • Schermo Touchscreen capacitivo LCD 921K da 4.8 pollici in Gorilla Glass
  • SVGA mirino elettronico con controllo delle diottrie
  • Formati immagine JPEG, RAW, RAW+JPEG
  • Scatto continuo a 8.6 fps
  • Registrazione video a 1080/30p, 720p60
  • 16GB di memoria, con slot per micro SD
  • Processore Quad-core da 1.6GHz
  • Android 4.2 (Jelly Bean)
  • Batteria da 4360mAh
  • Wi-Fi doppia banda 802.11 a/b/g/n
  • Bluetooth 4.0 (LE) e NFC
  • Dati da cellulare in 4G LTE/3G HSPA+42Mbps
  • GPS e bussola integrati

Il sensore si trova dietro l’attacco per le ottiche di tipo NX, anche se il numero di obiettivi idonei è piuttosto esiguo. Nella parte superiore del corpo si trovano i 4 pulsanti fisici per attivare rispettivamente il flash “on camera”, azionare l’otturatore, registrare video e un tasto multifunzione a cui possono essere assegnati diversi compiti. Tutto questo lascia intendere che la maggior parte dei controlli si troverà sul display.

Il display da 4.8″ sarà utilizzato per la maggior parte delle funzioni

Lo schermo è ampio e contenente tutte le funzioni a portata di dito, una funzione interessante è il sensore che rileva la vicinanza dell’occhio al mirino spegnendo il display touch evitando l’attivazione di funzioni indesiderate.

L’ampia impugnatura della NX, costituisce il solo “appiglio” per manovrare e gestire il dispositivo

Per chi conosce l’interfaccia del Samsung galaxy S4 non noterà alcuna differenza con il sistema della NX però una macchina del genere ha bisogno di selezioni rapide, intuitive e interfacce più orientate ai bisogni dei fotografi.

Da sottolineare che è la prima del suo genere a scattare in formato Raw. 

Perfetta per chi ama scattare e condividere le proprie foto sui social network. Si mira, si scatta, si condivide e il gioco è fatto. Per quanto riguarda la fotografia non è stata introdotta nessuna miglioria significativa.

DOVE ACQUISTARE LA SAMSUNG GALAXY NX ED I SUOI ACCESSORI AL MIGLIOR PREZZO

Annunci