Sul web tre racconti inediti di Salinger: sarebbero dovuti uscire nel 2060

Secondo un desiderio espresso da J.D. Salinger, alcune delle sue opere non sarebbero dovute essere pubblicate prima del 27 gennaio 2060, a 50 anni precisi dalla sua morte. E invece, con un anticipo smisurato, tre racconti inediti sono stati diffusi sul web da alcuni siti di filesharing.
In versione PDF – prima in un’asta su eBay e poi caricata su Internet – è presentato semplicemente con il titolo Three Stories, una delle quali, The Ocean Full of Bowling Balls, illustra la vita di Kenneth Caulfield, personaggio che confluirà nell’immagine di Allie, il fratellino scomparso che Holden Caulfield ricorda nostalgicamente in The Catcher in The Rye.
Che non si tratti di un falso lo ha confermato a BuzzFeed un esperto conoscitore di Salinger, Kenneth Slawenski.

The Ocean Full of Bowling Balls, e gli altri due Paula e Birthday Boy sono conservati negli Stati Uniti, il primo nella biblioteca della Princeton University e gli altri nell’ Harry Ransom Centre dell’Università del Texas.

J.D. Salinger, sempre schivo, si era ritirato dalla vita pubblica moltissimi anni fa. Continuò l’attività di scrittore nonostante la sua minor presenza dalla scena culturale e praticamente dagli anni Sessanta non c’è traccia di una sua pubblicazione. 
Annunci