Telefilm – News della settimana 4/11/13 – 10/11/13

– Novità per la 2 serie di The Following: l’attrice australiana Jacinda Barrett si è unita al cast. Interpreterà la misteriosa Julia, che spingerà alcuni personaggi principali in nuove terrificanti direzioni.

– La Universal Cable Production e la Atlas Entertainment produrranno il pilot di un nuovo scify drama, basato sul film L’esercito delle 12 scimmie (si, quello con Bruce Willis e Brad Pitt). Le riprese del pilot di 60 minuti inzieranno a dicembre a Detroit.Il ruolo principale, che era stato di Bruce Willis, sarà assegnato a Aaron Stanford, mentre Amanda Schull interpreterà la dottoressa Cassandra Railly. 

Anna Gunn, la Skyler White di Breaking Bad, apparirà come guest star nella sitcom The Mindy Project.
-La BBc Two produrrà un adattamento televisivo in 6 puntate del  romanzo storico The Wolf Hall con protagonista Mark Rylance . La storia seguirà le vicende di Thomas Cromwell, consigliere di Enrico VIII, dall’ascesa all’esecuzione.
Wes Ramsey  sarà protagnista del pilot della nuova serie di Lifetime Deliverance Creek. Protagonista della storia, ambientata durante la guerra civile americana, sarà Lauren Ambrose, nella parte di Belle, giovane ragazza costrertta a diventare fuorilegge per difendere la terra della sua famiglia dagli uomini corrotti che comandano la zona. Ramsey sarà Nate Cooper, lo sceriffo di Deliverance. nel cast anche Christopher Baker nel ruolo del sadico rinnegato Cyril Balfour.
Michael Graziadei, Lesley-Ann Brandt e Louise Lombard  saranno nel cast del nuovo pilot di Lifetime The Lottery. Ambientata nel futuro, in un mondo in cui le donne sono sterili, la storia parla della lotta di alcuni tra gli ultimi esseri umani ad aggiudicarsi una lotteria che ha in palio gli ultimi 100 embrioni. i tre attori interpreteranno rispettivamente il padre single e alcolizzato di uno degli ultimi bambini nati naturalmente, una soldatessa americana che desidera un figlio e un’ex artista ora entrata a far parte dell’elite.
Alexis Denisof sarà nel pilot della nuova serie di MTV Finding Carter. La storia si centra sulle vicende di Carter, un’adolescente che scopre che la donna che ha sempre creduto sua madre l’aveva, in realtà, rapita da bambina, e sul rapporto con la sua ritrovata vera famiglia.

– La CW aggiungerà un altro personaggio DC alla sua scuderia di supereroi. Dopo il successo di Harrow, il network sta adattando le vicende del comic Hourman.
L’attore Yuri kolokolnikov interpreterà Styr magnar di Thenn nella 4 serie di Game of Thrones.
– La CW sta sviluppando una nuova serie storica basata sul libro di Cathy Mary Buchanan The Painted Girls. La storia, ambientata a Parigi nel 1880, tratta le vicende delle ballerine ritratte da Degas coinvolte nella decadente città durante la Belle Epoque.
– FX ha rinnovato American Horror Story per una 4 stagione. Le attrici Kathy Bates e Angela Basset, ritorneranno anche in questa serie.
– La CTV ha rinnovato Saving Hope per la 3 stagione e ha commissionato 18 nuovi episodi. Le riprese inizieranno in primavera.
Netflix produrrà 4 nuove serie insieme alla Marvel: Dare Devil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Le 4 serie culmineranno nella miniserie The Defenders. L’attore Mat Vairo si è unito alla seconda serie di Revolution nel ruolo dell’affascinante e pericoloso Connor.
– Marissa Neitling apparirà nel suo primo ruolo ricorrente nel nuovo serial della TNT The Last Ship. La serie avrà come protagonista l’equipaggio di una portaerei durante una pandemia globale che dovrà salvare l’umanità dall’estinzione.

-La CW sta sviluppando un serial basato su  iZombie della Vertigo. Protagonista della serie è una studentessa di medicina, trasformata in zombie, che vive in un obitorio dove può trovare i cervelli che le servono per mantenersi umana. Ad ogni cervello mangiato, la  ragazza, eredita anche le memorie del precedente possessore.

Robert Rodriguez, papà di Machete, ha annunciato per il 2014 la serie di Dal tramonto all’alba, che verrà trasmessa dal suo nuovo canale El Rey Network (che debutterà a dicembre). Nel cast D.J. Cotrona, Jesse Garcia e Don Johnson; Rodriguez dirigerà i primi due episodi della serie.

Sinqua Walls, Katherine Narducci e Adam Huss saranno nella nuova serie della Starz Power. La serie tratta della scalata al potere del proprietario di un nightclub, tra sesso, potere e malaffare.
– L’attore giapponese Hiroyuki Sanada sarà l’antagonista di Halle Berry nella prossima serie della CBS , Extant, che verrà trasmessa in estate. Il premio oscar Halle Berry interpreterà un’austronauta che torna a casa dopo un anno in missione nello spazio e cerca di ricostruire il proprio rapporto con marito e figlio.
Annunci

Giunge al termine il manga di Evangelion

Rimani aggiornato, seguimi sulla fanpage: Manga e Anime

Martedì 4 giugno si è conclusa, dopo 18 anni, la serializzazione del manga di Evangelion, pubblicato sul numero 7 della rivista Young Ace edita dalla Kadokawa Shoten. La serie, realizzata ad opera di Yoshiyuki Sadamoto (che è stato anche character designer della serie animata, prodotta dallo studio Gainax e andata in onda, in Italia, su MTV), è stata pubblicata la prima volta su Shōnen Ace, rivista anch’essa edita dalla Kadokawa Shoten, nel lontano febbraio del 1995.

Il manga, sebbene uscito precedentemente all’anime, anche e soprattutto allo scopo di lanciare quest’ultimo (uscito nell’ottobre del 1995), è stato in breve tempo superato in termini di rapidità della narrazione, arrivando al proprio termine ben 17 anni dopo la serie televisiva.
Già nel 2008 era stato annunciato l’approssimarsi del finale del manga e successivamente, nel 2009, è avvenuto il passaggio da Shōnen Ace a Young Ace. Nonostante ciò ci sono voluti altri 4 anni perchè la parola fine venisse realmente stampata. Non è ancora stata annunciata, invece, la data di pubblicazione del 14° ed ultimo volume della serializzazione in monografico.
Sigla della serie Animata
Per celebrare la fine della serie, la copertina del numero di Young Ace dello scorso 4 giugno è stata dedicata alla serie; è stato inoltre allegato alla rivista un poster di Rei Ayanami.

Mtv Spit: al via la stagione 2013

Dopo un anno di attesa inizia su Mtv la nuova stagione di spit, uno dei contest di freestyle più popolari del momento. Molte le novità dentro e fuori dal ring, a cominciare dai partecipanti che in gran parte si rinnovano. Molti dei rapper partecipanti, infatti, risultano sconosciuti al grande pubblico, ad eccezione di Nitro e Fred de Palma, due teste di serie già apprezzate nella scorsa stagione. Rinunciano alla competizione Rancore e Clementino, due tra i migliori freestyler italiani, che per impegni professionali impoveriscono la competizione in gabbia di Mtv, mentre Ensi, campione della scorsa stagione e re indiscusso dell’improvvisazione in rima, passa dal ring alla giuria, apportando una notevole competenza tecnica nei giudizi.

Strepitosi i dj alla console (Tayone e Double S), che rappresentano uno dei punti di forza del programma. Non convincono del tutto invece la conduzione (Marracash risulta macchinoso e insicuro) e la qualità della giuria, appesantita dalla sregolatezza di Morgan (a tratti eccessivamente sopra le righe) e dalla pressoché nulla competenza di Max pezzali, che dà al pubblico quasi l’impressione di essere un corpo estraneo perennemente alla ricerca della chiave di lettura della situazione.

Dubbi e perplessità anche per il cambiamento di alcune regole all’interno del ring, in cui sono state  aggiunte modalità di sfida alquanto bizzarre (come magliette con facce di personaggi noti o immagini e video riguardanti tematiche a volte banali), che spesso disorientano e confondono sia i freestyler che il pubblico. Detto questo, Spit risulta essere un programma godibile anche questa stagione, in grado di regalare sprazzi di improvvisazione sui 4/4 di buon livello, malgrado l’assenza di molti (forse troppi) volti noti.

Francesco Bitto