Samsung Galaxy S5 previsto per Gennaio, ecco le specifiche tecniche

Pochi giorni dopo l’annuncio da parte di Samsung sul raggiungimento dei 40 milioni di Galaxy S4 distribuiti, si fanno largo le voci sempre più insistenti di un lancio della quinta generazione dei top di gamma della casa Koreana per l’inizio dell’anno, forse già a Gennaio. 

Solitamente i nuovi prodotti sono presentati e commercializzati tra il primo e il secondo trimestre di ogni anno, ma l’anticipo è dovuto al “poco” successo di S4, che ha sì venduto, ma sotto le previsioni. Effettivamente l’attuale capostipite della famiglia Galaxy è stato interpretato come un sostanziale aggiornamento del Galaxy S3 più che un prodotto innovativo.

Concept rendering

La quinta generazione farà largo uso delle leghe di metallo e soprattutto sarà equipaggiato con la nuova moda in fatto di processori, l’architettura a 64 bit.

Le indiscrezioni che arrivano direttamente dalla Korea, parlano di un processore Exynos a 8 core con appunto un’architettura a 64bit e 4gb di Ram installata. La parte fotografica avrà un sensore da 13 o da 16 Megapixel e garantirà una resa delle immagini di molto superiore a quella di S4, forse con l’aggiunta di lenti di qualità.  La risoluzione del display sarà ancora 1920×1080 ma con una qualità migliorata dal punto di vista della resa cromatica.

Senza dubbio il comparto Hardware è di spessore elevato, migliore della concorrenza diretta, anche se i dubbi rimangono sull’utilità visto che le App in circolazione non richiedono tutta questa potenza.
Per onore di cronaca, va segnalato che il reale vantaggio della tecnologia a 64bit è la possibilità di gestire più di 3gb di Ram, ma necessita comunque di un sistema operativo scritto appositamente per quest’architettura. È evidente come sia più una contro mossa verso la rivale Apple, che sta ottenendo grande successo con il suo iPhone 5s a 64bit, più che un sostanziale miglioramento.
Annunci