News Anime e Manga 01\12\13 – 08\12\13

– Tra un mese, precisamente il 9 Gennaio inizierà la seconda stagione dell’anime di Silver Spoon, opera di gran successo di Hiromu Arakawa, conosciutissima dal pubblico italiano per Full Metal Alchemist
 – Annunciato per il 2015  la terza stagione di Uta no Prince-sama
Come già detto qualche settimana fa è stato annunciato l’anime di Soul Eater NOT!, spin-off del celebre quasi omonimo, notizia di pochi giorni fa è che sarà lo studio BONES ad animarlo, togliendo gli ultimissimi dubbi su questa nuova produzione
– Il 4 Dicembre si è spento l’illustratore di Higanbana no Saku Yori ni: Ichirou Tsunohazu, altresì conosciuto con lo pseudonimo di Jackie Dore.
– Per il 25 Dicembre, Kondasnha Weekly Shonen Magazine farà uscire un capitolo speciale di 17 pagine, più precisamente un cross over con presenti i personaggi di Fairy Tail e Nanatsu no Taizai.
– La Toei Animation ha annunciato di essere a lavoro su Majin Bone, un progetto sul quale si sa poco tranne che Yuusuke Murata (disegnatore di Eyeshield 21 e One-Punch Man) gestirà il character design. Ulteriori informazioni saranno rilasciate tra il 21 e il 22 Dicembre, durante la Jump Festa 2014.
Una Lettera per Momo, ha vinto il secondo premio al Chicago International Children’s Film Festival, ricordiamo che è anche tra le pellicole in carica per vincere il Premio Oscar.
– Il 5 Gennaio debutterà Space Dandy, commedia fantascientifica diretta da Shinichi Watanabe, un uomo che ha nel suo curriculum un capolavoro come Cowboy Bebop
– Madara o meglio Nyanko-sensei, uno degli amatissimi personaggi di Natsume degli spiriti, avrà uno spin-off gag-manga tutto suo, dal titolo Nyanko-sensei ga Iku!
Nel palinsesto del prossimo Aprile troveremo l’anime di Brynhildr in the Darkness, manga di Lynn Okamoto (Elfen Lied, Nononono). Il regista sarà Kenichi Imaizumi (Tutor Hitman Reborn), sceneggiatura affidata a Yukinori Kitajima (Senran Kagura) e infine il design dei personaggi sarà a cura di Hiroake Tori (Gatchaman Crowds, Kimikiss Pure Rouge).
Hajime Isayama, autore dell’opera che ha totalmente dominato le scene quest’anno Shingeki no Kyojin, ha dichiarato ieri che sta vagliando diverse idee per la conclusione del suo manga, con l’idea che aveva all’inizio ormai messa praticamente da parte. Curiosamente aveva preso in considerazione l’idea di uccidere ogni protagonista ma anche questa idea, sperano in molti, pare essere accantonata per fare un favore ai fan, e non farli star troppo male.
Isayama ha abituato i suoi fan ad ogni sorta di colpo di scena, quindi fidarsi di lui non ha neanche molto senso!
Alex Ziro
Annunci