Eminem divide ma conquista! ‘The Marshall Mathers’ LP 2 è disco di platino

Dio del rap? Naaaaa, Eminem stesso sa di aver un po’ esagerato, sapendo però di essere, ormai da un decennio, uno degli artisti più influenti della scena Hip Hop americana. Ecco perchè The Marshall Mathers LP 2, il suo ultimo disco, è stata un’opera spasmodicamente attesa da tutta la sua fan base e non solo, suscitando le reazioni più disparate.

Si va da “questo è l’Eminem definitivo” a “questa spazzatura è la morte di questo rapper” e forse la verità, come spesso capita, sta nel mezzo. Mai come in questo disco infatti, il rapper attinge a tutte le sue esperienze musicali e alle sue variegature stilistiche, abbinando ai classici giochi di parole in rima a velocità supersonica dei versi cantati, basi melodiche a beat elettro/minimal, tematiche scottanti e profonde come il bullismo (Legacy) all’auto-celebrazione più becera (Rap God).

Insomma, l’ampiezza del ventaglio della critica riflette la variegatura musicale e stilistica dell’album, destinato a restare in vetta alle classifiche internazionali e a far parlare di sé ancora per molto tempo. Intanto il rapper di Detroit si gode il disco di platino e il boom di visualizzazioni totalizzato da Monster e Berzerk (i primi singoli ad essere usciti), in attesa di scoprire se sarà incoronato Dio del rap!

Francesco Bitto

Annunci