Nuove illustrazioni per la saga di Harry Potter dal 2015


Harry Potter è uno dei personaggi della letteratura di fine Novecento più amati e celebri. La saga di J. K. Rowling ha battuto numerosi record di vendite in tutto il mondo e ha accresciuto il proprio successo grazie alla sua trasposizione cinematografica
È stata proprio quest’ultima ad imprimere nell’immaginario comune la figura del maghetto di Hogwarts: interpretato da Daniel Radcliffe, il giovane Harry è ormai irrimediabilemente associato all’attore che prende i suoi panni.
Sicuramente a pensarla così è anche Jim Kay, l’illustratore a cui è stato assegnato il compito di dare una nuova veste visiva all’intera saga e nella cui scelta è stata coinvolta la stessa Rowling.
Dopo 450 milioni di copie vendute in tutto il mondo e la traduzione in 74 lingue, dal settembre 2015 l’intera saga verrà ripubblicata con le immagini di Kay che, appunto, combaciano ora molto di più con quelle del film e che presto diverranno simboliche per le nuove generazioni di lettori.
L’artista inglese, laureato alla University of Westminster dove ha studiato illustrazione, ha già una carriera piuttosto solida alle sue spalle nonostante la giovane età. Nel 2012 ha vinto la Kate Greenaway Medal per le sue opere contenute nel libro fantasy di Patrick Ness intitolato A Monster Calls.
L’uscita dei libri sarà annuale e rispetterà l’ordine seguito dalla serie originale, dal 1997 in poi.
Annunci