Scienza e sesso: le 5 regole per non fare cilecca

La peste? La fine del mondo? Un’invasione aliena? No signori, l’incubo più terrificante per noi uomini è fare cilecca! Ecco perché nessuno scienziato, nessun dottore, nessun ricercatore meriterebbe riconoscimento più grande di Fabrizio Iacono, docente di ruolo presso l’università Federico Secondo di Napoli, che regala a noi maschietti un prezioso elenco, scientificamente provato, per non fallire tra le lenzuola.

1) VIETATO FUMARE: Il fumo, forse, contribuirà a darci un’aria più fantomatica e misteriosa nel pre-serata, ma può trasformarsi in un vero e proprio incubo durante il sesso. Il fumo, infatti, agisce sulla vasocostrizione periferica e può dare luogo a delle dèfaillance durante il rapporto.

2) NON ESSERE SEDENTARI: Una moderata attività fisica infatti, aiuta l’organismo ad incrementare la produzione di testosterone, l’ormone maschile che regola crescita e funzionalità degli organi riproduttivi. Attenzione però a non esagerare! L’attività pesante, se fatta poco prima del rapporto, può avere effetti… Spiacevoli.
3) NIENTE JEANS STRETTI: Soprattutto con l’arrivo del caldo è consigliabile indossare intimo e pantaloni larghi, per non inibire i necessari scambi termici a livello testicolare.
4) MANGIARE MERLUZZO: Ricco di arginina, sostanza che migliora le proprietà erettili dell’uomo poiché precursore dell’ossido di azoto, neurotrasmettitore dell’erezione.

blog.giallozafferano.it
5) SPAZIO AGLI INTEGRATORI: Stimolano la produzione di ormoni maschili e svolgono un’importante funzione antiossidante.

Francesco Bitto
Annunci