Muore Bert Stern, il fotografo che ha spogliato Marilyn Monroe

Come riportato dai media americani, Bert Stern è morto mercoledì 26 giugno a Manhattan. È stata Shannah Laumeister, consorte del fotografo dal 2009 ed attrice, ad annunciarne la morte, la cui causa non è stata chiarita.
Stern, nato a Brooklyn nel 1929, aveva 83 anni ed era noto per i suoi scatti  per la moda e per ritratti di celebrità. Lavorando come art director nel Mayfair, presto iniziò a collaborare con riviste come Vogue, Squire, Look, Life, Glamour e Holiday, ma la sua opera più nota è “The last sitting”  (L’ultima sessione), una raccolta di 2.571 fotografie scattate a Marilyn Monroe nel 1962 presso l’Hotel Bel-Air di Los Angeles, sei mesi prima della sua morte, e pubblicata in parte su Vogue.

Tra le sue opere vi sono ritratti di personaggi famosi come come quelli di Louis Armstrong, realizzati nel 1959 per una campagna pubblicitaria di Polaroid, che voleva sottolineare l’alta qualità dei suoi prodotti. Ha anche fotografato Audrey Hepburn, Elizabeth Taylor, Madonna, Kylie Minogue, Drew Barrymore, Shirley MacLaine, Claudia Cardinale, Jacqueline Bisset, Brigitte Bardot e Catherine Deneuve.

S. Alessandra Severino: Flickr