Dalla Nokia un carico di novità! Dal supporto RAW alla tecnologia Refocus

Non è un mistero che da alcuni anni a questa parte la Nokia stia facendo della fotografia mobile di qualità il proprio cavallo di battaglia, ed allo stesso modo risulta evidente che la Microsoft stia puntando sullo stesso destriero. Entrambi  i partner di questo sodalizio hanno le idee chiare seppur con le difficoltà di chi si trova ad entrare in un mondo, quello della fotografia digitale per smartphone, in cui spadroneggiano i due colossi Samsung e Apple.

Per questa ragione stanno cercando di recuperare il tempo perduto con i loro nuovi Nokia Lumia, Nokia Black, Nokia Asha, il supporto RAW e la tecnologia Refocus. Tra gli ultimi modelli presentati ci sono il Nokia Lumia 1320, il Nokia Lumia 1520 ed il Nokia Lumia 2520, anche se non sono gli unici.
Nokia Lumia 1320, Nokia Lumia 1520 e il tablet Nokia Lumia 2520
Dalla lista, il modello con la fotocamera dalle prestazioni più moderate è il Nokia Lumia 1320 con i suoi 5 megapixel ed il flash LED, mentre il modello di punta, il Nokia Lumia 1520 presenta una fotocamera da 20 megapixel con ottica Zeiss, PureView e flash Dual LED; non c’è confronto trai due.

Tablet Nokia Lumia 2520

Il tablet Nokia Lumia 2520 presenta delle ottime specifiche riguardo il comparto fotografico, soprattutto in rapporto alla tipologia di dispositivo, presentando un sensore da 6,7 megapixel effettivi ed ottica Carl Zeiss con un’apertura massima di f/1.9.

I Nokia Black: Lumia 1020 e Lumia 1520 potranno acquisire immagini in formato RAW
In questo modo entrambi i dispositivi, Lumia 1020 e Lumia 1520, che installano il sistema operativo Nokia Black, muovono un passo verso quello che potrebbe essere un loro utilizzo professianale in ambito fotografico. Non solo danno la possibilità di essere utilizzati in modalità totalmente manuale, permettendo i configurare il tempo di scatto, la messa a fuoco, gli ISO e il bilanciamento del bianco. Inoltre sarà possibile salvare le nostre fotografie in formato RAW (come sulle fotocamere di alta gamma) nella fattispecie DNG a 16 Mpx.

Se voleve vedere le immagini in real life realizzate col Nokia Lumia 1020 andate a questo link: My Nokia Lumia 1020 real world photo

Refocus, l’alternativa a Lytro
Il Refocus ha lo stesso effetto della Lytro ma funziona in modo diverso. Grazie a questa funzione si potranno catturare immagini da 5 Mpx per poi scegliere successivamente la messa a fuoco. Questo risultato è possibile scattando più fotografie contemporaneamente, invece il sistema di messa a fuoco Lytro si basa su un sensore speciale, siamo curiosi di vedere quanto sarà efficente questo sistema e come sarà gestito dal Lumia 1020.

ECCO UN’IMMAGINE REALIZZATA CON QUESTO SISTEMA

Nokia Asha 500, Asha 502 ed Asha 503
Il nuovo Nokia Asha possiede la caratteristica di avere un’accesso estremamente rapido all’utilizzo della fotocamera, permettendo di utilizzarla immediatamente dalla schermata di sblocco con un singolo tocco; un ulteriore tocco consentirà di condividere rapidamente le nostre fotografie appena scattate su uno dei nostri social network preferiti.

Come ormai ci sta abituando la Nokia, degna di nota è la qualità delle fotocamere di questi modelli, da 2 megapixel nel caso del’Asha 500, e da 5 megapixel, corredata da un flash led, sui modelli 502 e 503, e se non vi sembrano nulla di speciale ricordate che non è semplice trovarne di simili sui dispositivi la cui fascia di prezzo è inferiore ai 100 euro!

Risulta perciò chiaro l’intento del sodalizio Nokia-Microsoft che intende aggiudicarsi questa fetta i mercato in cui è difficile riuscire a trovare dispositivi di buona qualità.