15 Caverne tra le più spettacolari al mondo

Non è un mistero che poche foto possano suscitare una intensa sensazione di meraviglia quanto quelle di un paesaggio maestoso e surreale. Che si tratti di torreggianti vette, di sconfinati arcipelaghi o di foreste lussureggianti; eppure un’altra categoria di luoghi riesce inaspettatamente  stupire l’osservatore che, senza pregiudizi, presti ad essa il proprio occhio: le caverne.
Di esse abbiamo già auto alcuni esempi, alcuni dei quali rivedremo, nei nostri articoli: I 33 luoghi abbandonati più belli al mondo e 40 posti da vedere prima di morire – Parte 1/3  | Parte 2/3 | Parte 3/3
Queste fantasmagoriche caverne non sono tratte da una favola, né sono state realizzate per un film horror, fantasy e neppure di Indiana Jones; infatti tutto ciò che vedrete nelle prossime immagini è parte del mondo in cui viviamo. Questi spettacolari luoghi si trovano nei punti più remoti e nascosti dell’Asia, del Nord America e dell’Europa.
Alcune di queste caverne si formano grazie a fenomeni di tipo carsico, per cui l’acqua, scorrendo o filtrando attraverso delle fenditure formatesi all’interno di rocce calcaree, dissolve i minerali carbonatici trasportandoli in soluzione e creando spaccature ed aperture. Nel corso di milioni di anni, il susseguirsi di questi fenomeni, porta alla formazione di queste maestose strutture grazie all’opera distruttiva sul calcare preesistente ed a quella costruttiva, derivata dal continuo deposito del carbonato di calcio di cui le acque si erano arricchite.
Altre caverne, invece, si sono formate attraverso un insieme di fenomeni erosivi che hanno colpito le rocce da cui sono composte, ad opera di agenti meccanici come il moto ondoso del mare o lo scorrere dei fiumi.
Attenzione però! Se voleste andare a visitarle dovrete tenere presente che solo alcune di loro, come quella di Phraya Nakhon in Thailandia, sono aperte al pubblico. La maggioranza sono appannaggio di pochi avventurieri estremi che sono riusciti a guadagnarsi un pass per poterle esplorare. Inoltre, come potrete dedurre dalle foto che vedrete, le persone a cui viene data la possibilità di esplorare queste bellezze naturali sono equipaggiate di tutto punto con attrezzatura non convenzionale.

È quindi una grande fortuna per noi che tali spedizioni annoverino spesso nei loro team dei fotografi professionisti. I loro preziosi scatti sono ciò che ci permette di apprendere di più su quel misterioso luogo chiamato Terra e su quei luoghi, ancora incontaminati dal genere umano, che ne fanno parte.

1) Caverna di Son Doong, Vietnam
Crediti: National Geographic
Crediti: National Geographic
Crediti: National Geographic
La caverna di Son Doong in Vietnam è la più grande caverna a livello mondiale attualmente conosciuta. È un luogo ricco di innumerevoli meraviglie, incluse un ecosistema isolato, un microclima e delle formazioni geologiche.
2) Caverna di ghiaccio vicino al vulcano Mutnovsky, Russia
Crediti: Denis Budko
Crediti: Florian Wizorek
Crediti: Florian Wizorek
Caverne di ghiaccio come questa circondano il vulcano Mutnovsky in Russia. Alcune di esse vengono generate dagli sfiati, detti fumarole, che rilasciano il calore vulcanico e gas.
3) Miniera di Naica, Messico
Crediti: nicole_denise
Crediti: nicole_denise
Le caverne della Miniera di Naica in Messico ospitano alcuni dei più grandi cristalli mai visti. La Caverna di Cristallo, dove queste meraviglie sono racchiuse, è chiusa al pubblico a causa della sua profondità, del calore e varie problematiche. Ad ogni modo moltissime immagini sono state scattate per documentare questa monumentale caverna.
4) Caverna nel Ghiacciaio di Vatnajokull, Islanda
Crediti: orvaratli
Crediti: Einar Runar Sigurdson
Crediti: skarpi
Questa caverna è situata nel Ghicciaio Vatnajokull in Islanda, il più grande ghiacciaio d’Europa. Caverne come queste si formano a causa dello scioglimento dei ghiacci, ma possono essere pericolose poiché i ghiacciai si fratturano e si modificano di continuo.
5) Caverne di Batu, Malesia
Crediti: Danny Xeero
Le Caverne di Caves in Malesia sono state utilizzate da coloni inglesi e cinesi così come dagli indigeni delle popolazioni Temuan. Il guano di pipistrello della caverna veniva raccolto e sfruttato per scopi agricoli, oggigiorno però la caverna è piena di statue ed aperta ai visitatori.
6) Caverna nel Ghiacciaio di Mendenhall, USA
Crediti: Kent Mearig
Questa caverna di ghiaccio è parte del ghiacciaio di Mendenhall vicino Juneau, in Alaska. La spettacolare caverna è stata scavata nel ghiacciaio dalle acque derivanti dallo scioglimento dei ghiacci. A causa delle condizioni in continuo mutamento del ghiacciaio è impossibile sapere se, e per quanto a lungo sarà ancora possibile ammirarle.
7) Caverna di Algarve, Portogallo
Crediti: Bruno Carlos
La regione di Algarve in Portogallo, dove è situata questa caverna, è soggetta a diverse formazioni costiere dovute alla relativa solubilità di questo fronte roccioso. Questa caverna vicino Lagos, nello specifico, è accessibile solo via mare.
8) Glowworms Cave, Nuova Zelanda
Crediti: waitomo.com
Crediti: waitomo.com
Crediti: waitomo.com
Le Waitomo glowworm caves in Nuova Zelanda sono dimora per un insetto unico: il glowworm. Questi insetti producono una sostanza filamentosa, setosa e luccicante che fanno pende dal soffitto della caverna, allo scopo di attrarre delle prede curiose.
9) Caverna di Tham Lod, Thailandia
Crediti: John Spies
Crediti: John Spies
Il fiume Nam Lang scorre attraverso la caverna Tham Lod nella Thailandia del nord. La caverna è piena di splendide stalattiti e stalagmiti, ed è dimora di centinaia di migliaia di rondoni del pacifico che si sono adattati a spendere buona parte della loro vita al suo interno.
10) Kyaut Sae Cave, Myanmar
Crediti: Leopard
Si sa davvero poco riguardo questa caverna nel Kyaut Se, Myanmar, se non che il suo interno è stato adibito a tempio Buddista.
11) Caverne di Marmo, Patagonia
Crediti: Edison Zanatto
Crediti: kellywhite
Le Caverne di Marmo in Patagonia sono conosciute per gli spettacolari riflessi che le acque turchesi rilasciano sui candidi marmi del soffitto della caverna. Sono anche conosciute con il nome di “Cattedrale di Marmo” a causa della loro affascinante forma ad arco.
12) Antelope Canyon, USA
Crediti: wikipedia.org
Crediti: Greg Boratyn
Antelope Canyon in Arizona è stato scavato da migliaia di anni di venti persistenti e rapide inondazioni, per questo motivo le sue pareti risultano così lisce, fluide e levigate. Durante la stagione dei monsoni desertici, possono verificarsi delle improvvise inondazioni. Questi spiacevoli eventi hanno causato la morte di diversi turisti ignari.
13) Caverna Phraya Nakhon, Thailandia
Crediti: Georgi Iashvili
Crediti: Wasitpol Unchanakorrakit
La Caverna Phraya Nakhon in Thailandia è una storica e popolare meta turistica per la sua particolare illuminazione dovuta al soffitto crollato. Il padiglione al centro fu edificato per la visita di Re Chulalongkorn nel 1890.
14) Ellison’s Cave, USA
Crediti: secondglobe.com
Questa fantastica galleria verticale, parte delle Ellison’s Cave in Georgia, negli U.S.A. E’ una popolare attrazione per gli speleologi, ed in particolare per coloro che adorano scendere lungo canali sotterranei verticali.
15) Grotta del Flauto di Bambù, Cina
Crediti: Peter Stewart
Crediti: Pasquale di Pilato
La Grotta del Flauto di Bambù a Guangxi, in Cina, è stata visitata da turisti per almeno 1200 anni. La caverna ospita una spettacolare serie di stalattiti e stalagmiti. Il suo nome proviene dalle numerose canne di bambù che crescono nei pressi dell’entrata, che vengono spesso usati per la costruzione di flauti.
Annunci