Aggiornamento iOS, arriva la versione 7.1

Dopo un paio di giorni dall’uscita pubblica di iOS 7.04, da ieri sera è disponibile sul portale dedicato agli sviluppatori la nuova versione di iOS, la 7.1
Anche se il nome fa credere si tratti di un aggiornamento massiccio, alla prova dei fatti si tratta di un semplice upgrade dedicato più che altro alla parte grafica e alla gestione delle icone della nuova interfaccia grafica firmata Jonny Ive.
È stata introdotta una nuova combinazione di colori per la tastiera, ora disponibile in “Dark”, e la possibilità di disattivare le trasparenze all’interno del Control Center, delle cartelle e della barra inferiore della App, per avere un’interfaccia più sobria e orientata al settore “Business” 
La nuova Tastiera Dark (Fonte: Cult of Mac)
Un’altra modifica riguarda la gestione delle foto in HDR: questa funzione consente di scattare tre foto con diversi settaggi di esposizione per poi valutare la migliore,ed era già implementata in iOS da tempo; con la nuova versione potremo far scegliere in automatico al nostro Melafonino quale delle tre foto è la migliore, e in automatico sarà lui a scartare le altre.

Opzione HDR auto. Fonte: Cult of Mac
L’ultima sostanziale novità, che forse attribuisce il nome alla versione, è l’introduzione massiccia dei servizi Yahoo, che ora distribuisce informazioni meteo e borsa. Sono stati avvistati i loghi di Yahoo in molte altre app native, vedremo il prosieguo di questa collaborazione. 
In basso la dicitura “informazioni fornite a Yahoo!” Fonte: iSpazio
Sicuramente non scorre buon sangue tra Google e Apple, e dopo l’abbandono della App native di Youtube e Google Maps, questo sembra un altro passo in avanti nella guerra di religione portata avanti a Cupertino.
Per chi volesse scaricare la versione beta dell’aggiornamento la trovate disponibile qui. 
Voglio ricordare che il terminale deve essere registrato al Dev Center, altrimenti potremo sì scaricare e installare la Rom aggiornata, ma avremo un iPhone non utilizzabile poiché i server Apple non valideranno mai l’attivazione del terminale con il nuovo sistema operativo.
Annunci