Forconi: Disagi in tutto il paese, scontri a Torino, ferito un carabiniere, attaccati anche i giornalisti

E’ partita la protesta dei “Forconi” e lo scenario non è proprio dei migliori.

Questa mattina si sono svolte manifestazioni e presidi in tutta Italia e la situazione si è subito fatta incandescente.
A Torino il centro della città è stato preso d’assalto e negli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine un carabiniere è stato ferito ad una gamba.
Agli scontri pare abbiano preso parte anche degli ultras della Juventus che si sono uniti ai manifestanti. Il presidio si è poi diretto verso la stazione di Porta Nuova bloccando la circolazione ferroviaria per circa un’ora.

Aggrediti i giornalisti e gli operatori tv: Un gruppo di manifestanti si è scagliato contro dei cronisti con insulti, minacce e spintoni e una stazione mobile di Sky è stata distrutta. Scontri anche davanti al palazzo della Regione Piemonte dove è si è scatenata una sassaiola ai danni degli agenti di polizia che erano di guardia.

Presidi anche a Roma dove hanno preso parte alla protesta anche le associazioni Pro Stamina.

Nella notte nella capitale sono stati fermati 5 militanti di Forza Nuova che cercavano il picchetto dei manifestanti.

E sulla preoccupazione espressa dal Viminale riguardo al pericolo di infiltrazioni dei gruppi di estrema destra Mariano Ferro, leader dei Forconi, risponde così: «saremo noi i primi poliziotti e allontaneremo dai presidi eventuali gruppi estremisti, che fanno solo il gioco del sistema. Purtroppo è un pericolo reale- ammette poi Ferro – ma a questo penseranno le forze del’ordine».
Traffico bloccato anche nel centro di Firenze mentre a Bologna i manifestanti chiedono di parlare con i dirigenti di Equitalia.
“Siamo cittadini stanchi” -dicono gli organizzatori della protesta che, in seguito, si sono recati al palazzo comunale e hanno bloccato lo svolgimento del consiglio.
Disagi e blocchi autostradali si registrano in quasi ogni regione d’Italia ma a parte gli avvenimenti di Torino la situazione nel resto del paese pare essere sotto controllo.

Antonio Saggese

Vi consigliamo di dare un’occhiata al Servizio Fotografico sulla Manifestazione del 09/12/2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...